PROTOCOLLO REGIONE FVG E CDL SU POLITICHE OCCUPAZIONE

 

Nuovo accordo della regione Fvg con i Consulenti del lavoro sulle politiche occupazione

Con il rinnovo del Protocollo di collaborazione la Regione Friuli Venezia Giulia e gli Ordini dei Consulenti del Lavoro del Friuli Venezia Giulia a intendono proseguire un percorso comune avviato già nel 2019. L'obiettivo è mettere a fattore comune conoscenze e professionalità, al fine di ampliare gli ambiti di collaborazione nello scambio dei dati nell'informazione e nella realizzazione di progetti in materia di politiche del lavoro che possano  costituire buone pratiche anche sui fronti degli interventi destinati alla riqualificazione e al reinserimento lavorativo. 

 

LEGGI TUTTO 

 

PROTOCOLLO FVGPROTOCOLLO FVG [161 Kb]

RIVISTA DI CATEGORIA: I GIOVANI AL CENTRO

Una storia “gloriosa”, ma con tanti capitoli ancora da scrivere insieme ai giovani, contando sul loro entusiasmo, la loro speranza e il loro coraggio. Con questa certezza si chiude l’editoriale del Presidente del Consiglio dell’Ordine nazionale dei Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca che fa da incipit al numero 6/22 della rivista di Categoria, “Il Consulente del Lavoro”. Un numero quasi interamente dedicato alle riflessioni emerse durante la Convention sui giovani e l’evoluzione della professione che si è svolta gli scorsi 25 e 26 novembre al Palazzo dei Congressi e della Cultura di Roma. Una professione che anno dopo anno ha aggiunto un tassello importante al percorso di crescita e che guarda al futuro con determinazione. Proprio come fanno i giovani che vogliono puntare sempre più a specializzarsi in nuovi ambiti di attività tra cui il welfare aziendale e la pianificazione previdenziale, come è emerso dalla ricerca “Giovani e professione: evoluzione e prospettive del Consulente del Lavoro”, curata dal Consiglio nazionale in collaborazione con ENPACL e la Fondazione Studi. Giovani e professione, il filo conduttore della Convention, occasione per tutti di confrontarsi anche su altri interessanti temi. A partire dal Metaverso, il nuovo universo virtuale di cui si sentirà parlare sempre più di frequente, un mondo parallelo che rivoluzionerà anche i paradigmi alla base dell’attività aziendale e lavorativa. E poi le App e i siti web che facilitano la vita ai Consulenti del Lavoro, facendo risparmiare loro tempo, un contributo dell’ENPACL sull’aumento del reddito medio dichiarato nel 2022 dai Consulenti e, più in generale, sulla crescita della Categoria, il nuovo corso di specializzazione della Fondazione Lavoro incentrato sulla figura dell’operatore dei servizi per il lavoro e le proposte dei giovani alla Categoria emerse nel corso dei laboratori.

CERTIFICAZIONE DEI CONTRATTI E DIMISSIONI ON LINE DAI CONSULENTI DEL LAVORO

  

La Commissione Unitaria di Certificazione, conciliazione ed arbitrato del Consiglio Provinciale di Udine è competente a svolgere funzioni di:

 - certificazione dei contratti o singole clausole di essi in cui sia dedotta, direttamente o indirettamente, una prestazione di lavoro;

- certificazione della clausola compromissoria di cui al comma 10 dell’art. 31 legge 4 novembre 2010, n.183;

- certificazione dei contratti di appalto, anche ai fini della distinzione concreta tra somministrazione di lavoro e appalto;

- certificazione delle rinunzie e transazioni di cui all’art. 2113 c.c. a conferma della volontà abdicativa o transattiva delle parti;

- certificazione del contenuto del regolamento interno delle cooperative depositato, riguardante la tipologia dei rapporti di lavoro attuati o che si intendono attuare, in forma alternativa, con i soci lavoratori;

- esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione relativamente ai contratti per cui abbia precedentemente adottato l’atto di certificazione ed il tentativo facoltativo di conciliazione  relativamente a contratti non sottoposti precedentemente a procedura di certificazione;

-  soluzione arbitrale delle controversie.

 -------

E' possibile affidare ai Consulenti del lavoro le proprie dimissioni per tutti gli adempimenti telematici conseguenti a tale atto.

GUIDA PRATICA PER I CONSULENTI DEL LAVORO 

Leggi la guida alle dimissioni.

 

50 ANNI DELL'ORDINE DI UDINE

 

 Consulenti del lavoro di Udine festeggiano con un libro il 50° anno dalla costituzione dell’Ordine provinciale.

 

  

Presentato il libro, voluto dal Consiglio provinciale per ricordare i 50 anni dalla nascita dell’Ordine dei Consulenti del lavoro della provincia di Udine. 

E’ così che il Consiglio provinciale di Udine vuole ricordare, ripercorrendo tutte le tappe degli ultimi 50 anni, le persone che si sono impegnate e sacrificate per il buon andamento dell’Ordine e per la crescita della professione. Dalla nascita dell’Albo avvenuta nel 1965, nel testo si racconta, con l’aiuto dei vecchi documenti e delle vecchie foto, il percorso di questi 50 anni, con i diversi Consigli che si sono succeduti, le caratteristiche di ogni mandato, i convegni organizzati e le pubblicazioni prodotte in questi anni, nonché le persone della provincia “prestate” alle istituzioni nazionali. E’ un volume dedicato ai giovani Consulenti del lavoro, perché conoscano traguardi ed obiettivi raggiunti, per valutare la passione che ha mosso ogni azione dei dirigenti provinciali dell’Ordine di Udine in favore dell’elevazione della professione, il tempo dedicato, l’impegno costante, la lungimiranza, lo studio e la serietà che da sempre li caratterizzano.

 copertina e promo del libro

rassegna stampa convegno del 13 novembre

 

ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO
CONSIGLIO PROVINCIALE DI UDINE
  via dei Calzolai 4/2  - 33100 Udine telefono e fax 0432-295892 E-mail: cpo.udine@consulentidellavoro.it PEC: ordine.udine@consulentidellavoropec.it  cod .univoco UFHGCE    Orario segreteria:  martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00